Per scoprire un territorio il cicloturismo è la formula migliore e Grado riesce ad accontentare tutti, dai ciclisti della domenica come me a quelli più allenati grazie alla Ciclovia Alpe Adria e alle tante piste ciclabili nel territorio.

Sono stata solo 3 giorni a Grado e me ne sono proprio innamorata.

Sarà che io che abito in mezzo le montagne vedo poco il mare e la spiaggia di Grado era così accogliente.
Sarà per tutti i buoni piatti di pesce che che ho gustato in tutti i locali dove son stata (nessuno escluso)

Ma son certa che non mi dimenticherò i chilometri in bicicletta in lungo e in largo attorno la laguna di Grado.

Cicloturismo sulla laguna di Grado
Non importa la direzione, ma incomincia a pedalare!

Tutte le mattine: sveglia presto per cercare l’alba e ritrovarti a pedalare fino alle 8:00, scoprire le calle (le vie) della città e fermare dei momenti che resteranno nella mia memoria.

Sì perchè quando vado in bici faccio molte meno foto e cerco di trattenere l’attimo per me invece di forzare il momento e renderlo artificioso.

Grado centro

3 itinerari da fare a due ruote nel territorio di Grado e dintorni

  • Verso Aquileia

Se ce l’ho fatta io andate tranquillli! 30 km circa totali in tranquillità per scoprire la città di Aquileia in un percorso completamente pianeggiante. Partendo dal centro di Grado in 35/40 minuti comodi percorrendo la Ciclabile Alpe Adria (che finisce a Salisburgo) si arriva ad Aquileia. Sito Unesco, primo dichiarato in Italia nel 1998, Aquileia custodisce un’anima romana ed è un prezioso scrigno d’arte e di storia grazie all’immensa area archeologica e la Basilica patriarcale con i suoi splendidi mosaici.

Lungo la strada ciclabile da e per Aquileia si passa per freschi viali alberati e si attraversa la laguna che divide l’isola di Grado.

Aquileia

  • Verso Val Cavanata

La Riserva Naturale Regionale Valle Cavanata è situata all’estremità orientale della laguna di Grado nella frazione di Fossalon famosa per i suoi asparagi. Nata come come valle da pesca, dal 1996 è diventata riserva che ospita numerose specie di uccelli migratori e svernanti che sostano insieme a quelli stabilmente presenti.
La riserva è percorribile in bicicletta sui suoi tre lati ed è possibile affittare le bici direttamente presso il centro visite.

Riserva Naturale Regionale Valle Cavanata

  • Verso la foce dell’Isonzo

La ciclabile che collega Grado con la riserva naturale del canneto del Caneo passa attraverso la riserva della Valle Cavanata per giungere lo sguardo sull’intero golfo di Trieste.

Questo sono solo alcuni dei percorsi da fare durante una visita a Grado per scoprire il suo territorio e la sua splendida natura.

Val Cavanata

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...