A Gradara: l’amore Dantesco di Paolo e Francesca e la magia del Natale

A Gradara: l’amore Dantesco di Paolo e Francesca e la magia del Natale

Il borgo medievale di Gradara è situato nell’entroterra della riviera marchigiana, in provincia di Pesaro-Urbino, non molto distante dalle coste romagnole e del Mar Adriatico.

Sul borgo medievale, dal grande fascino e incluso nella lista de “I Borghi più Belli d’Italia”, si erige il castello-fortezza di Gradara, conosciuto dai più come Rocca Malatestiana.

La Rocca ha fatto da sfondo al tragico amore tra Paolo e Francesca, cantato da Dante nell’ Inferno della Divina Commedia.

castello-di-grada-entrata

La storia di Paolo e Francesca

Questo luogo che fu teatro di una delle storie d’amore più belle mai raccontate, si appresta ad offrire agli interessati un itinerario tutto da vivere, tra leggenda e realtà.

Per rivivere la passione dei famosi amanti di Gradara, Paolo Malatesta e Francesca da Rimini, che per secoli hanno ispirato poeti, pittori e artisti di tutto il mondo.

Amor, ch’a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer sì forte,
che, come vedi, ancor non m’abbandona.

(Inferno V, 106-108)

Ancora oggi si rimane affascinati seguendo il percorso guidato tra il borgo e il Castello.

castello-di-gradara-paesaggio

Una visita a Gradara è come tornare indietro nel tempo,  vivere la magia di un luogo straordinario dove amore, tradizione, storia e  modernità hanno saputo fondersi e confondersi in una realtà unica.

botgo-di-gradara-le-botteghe-artigianeApprofitta per scoprire le città marchigiane e la provincia di Pesaro e Urbino

Inoltre, una volta visitato il Castello di Gradara, ecco quali luoghi altrettanto stupendi da visitare nella provincia di Pesaro-Urbino:

  • Urbino, città natale di Raffaello; culla del Rinascimento italiano,  del Ducato di Urbino e delle gesta di Federico da Montefeltro.
  • Pesaro, città Natale di Gioachino Rossini incorniciata di blu sul Mar Adriatico e dal verde del Parco Naturale Monte San Bartolo 
  • Fano, l’antica Fanum Fortunae, fu un importante centro durante l’impero romano e dove si svolge il più antico carnevale d’Italia.
  • e per gli amanti dei viaggi in moto cme me, non poteva mancare una tappa a Tavullia, paese del campione di motociclismo Valentino Rossi. 

Natale a Gradara

C’è sempre un’occasione per visitare Gradara ma il mio consiglio è quello di venire durante le feste natalizie. Ogni anno, il borgo apre le sue porte ai visitatori con le visite al museo storico di Gradara, i presepi fatti da artigiani miniaturisti e i caratteristici mercatini, dove il made in Italy e l’artigianato locale saranno i protagonisti.

Tra le strette vie del borgo, ornate a festa, sarà possibile inoltre acquistare numerose idee regalo e souvenir, senza però rinunciare al piacere del palato: numerosi infatti i locali aperti per offrire deliziosi pasti anche ai palati più esigenti. A contribuire poi ad aumentare lo spirito delle festività numerosi eventi in programma sia per gli adulti che per i piccini: giochi, animazioni, musica e intrattenimento in questo luogo tutto da scoprire.

Come arrivare a Gradara

Gradara è facilmente raggiungibile dalla riviera romagnola e per scoprire questo luogo che fu teatro della passione amorosa tra gli storici personaggi di Paolo Malatesta e Francesca da Polenta, conoscerne la storia e  i segreti, è possibile soggiornare ammirando il mare d’inverno e prenotando un hotel in riviera e scegliendo tra decide di sistemazioni e alloggi,  per poi prenotare facilmente e rapidamente l’albergo che meglio saprà rispondere alle esigenze di ciascuno.

 

About the Author /

silvia.badriotto@gmail.com

Consulente di comunicazione e promozione e digitale applicata al turismo e alla cultura. Amo viaggiare, parlare di turismo lento facendo marketing territoriale e turistico. www.silviabadriotto.it

Post a Comment