Le donne di Ranverso: visita tematica online sulle figure femminili Chiesa Abbaziale di Sant’Antonio di Ranverso

Pinterest LinkedIn Tumblr
View Calendar

Una visita "virtuale" in occasione della Festa della Donna...

LE DONNE DI RANVERSO: la Fondazione Ordine Mauriziano propone una visita tematica online sulle figure femminili dipinte all'interno della Chiesa Abbaziale di Sant'Antonio di Ranverso

In occasione della Festa della Donna la Fondazione Ordine Mauriziano propone per domenica 7 marzo, alle ore 16, una visita tematica online, su Zoom. dedicata a "Le donne di Ranverso"

Un momento per scoprire le figure femminili dipinte all'interno della Chiesa Abbaziale di Sant'Antonio di Ranverso.

Per maggiori info: 011-6200634 mail: ranverso@ordinemauriziano.it

Il costo per ogni collegamento è di 5 euro e l'acquisto può essere effettuato, entro le ore 12 del sabato a questo indirizzo: http://www.ordinemauriziano.it/precettoria-di-santonio-ranverso/biglietti

Ad acquisto effettuato riceverete un link per accedere alla piattaforma zoom.

L'adesione al laboratorio da anche diritto al biglietto ridotto in Precettoria, quando sarà possibile la visita in presenza.

I luoghi della Via Francigena in Valle di Susa.

Scopriamo la precettoria di Sant'Antonio di Ranverso. Ne abbiamo parlato con Val Susa Turismo  con Serena Fumero di Artemista che ci ha raccontato le attività e percorsi di visita.

Un po' di storia...

La precettoria di Sant'Antonio di Ranverso è situata a Buttigliera Alta  all'ingresso della Valle di Susa.

Il complesso fu fondato nel 1188 da Umberto III di Savoia e dato in uso ai canonici regolari di Sant'Antonio di Vienne, con l'intento di creare un punto di assistenza per i pellegrini e un centro di trattamento di coloro i quali erano afflitti dal "fuoco di sant'Antonio".
Con l'avvento dell'epidemia di peste della seconda metà del XIV secolo la precettoria ospiterà anche gli affetti da questa terribile malattia. L'isolamento e la cura delle piaghe infette avveniva attraverso il grasso dei maiali per evitare l'espandersi dell'infezione. Il richiamo all'iconografia di sant'Antonio abate è esplicita: il santo appare sempre accanto ad un maialino.

⇒ Eventi e manifestazioni consigliati da Nuovi Turismi ⇐ 

Author

Consulente di comunicazione e promozione e digitale applicata al turismo e alla cultura. Amo viaggiare, parlare di turismo lento facendo marketing territoriale e turistico. www.silviabadriotto.it

Write A Comment

Pin It
Traduci