Italia

Cicloturismo: bici e natura all’Isola d’Elba

Pinterest LinkedIn Tumblr

Per apprezzare l’isola d’Elba la bicicletta è un ottimo modo per girarla: sia per le sue bellissime coste che per l’entroterra boschivo.

L’isola d’Elba è la terza più grande d’Italia e la più grande delle isole del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano (con Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri). L’isola, conosciuta già al tempo degli Etruschi, veniva chiamata Aethalia.

Come arrivare e qualche informazione

Isola d'Elba, Portoferraio

L’Isola d’Elba è facilmente raggiungibile via traghetto a circa un’ora dal porto di Piombino con tratte plurigiornaliere con destinazione Portoferraio, Rio Marina e Cavo. Portoferraio è anche servita da traghetti in partenza da Livorno.

La maggior parte dell’isola è coperta dalla macchia mediterranea e la cima più alta dell’Isola è il Monte Capanne (1018 m s.l.m.), ottimo punto panoramico, raggiungibile sia per sentieri che con seggiovia.

Qual è il periodo migliore per scoprirla in bici?

I mesi migliori per visitare l’Isola d’Elba e godersi a pieno l’esperienza sono la primavera e l’autunno. Si sconsiglia il periodo estivo di Luglio e Agosto per l’eccessivo caldo e l’arrivo massiccio di turisti.

Dove Dormire

Sia sulla costa che nell’interno non ci sono problemi a trovare sistemazioni alberghiere. Per organizzarti un tour personalizzato ad anello, qui puoi trovare l’hotel più adeguato alle tue possibilità.

Ti ricordo che il campeggio libero è vietato e ci sono molti camping attrezzati.

 Viaggiare in bicicletta

Per conoscere una destinazione il viaggio in bicicletta è uno dei modi migliori.

Puoi godere la vista del panorama, visitare un borgo o una cascina fermandoti tranquillamente, e attravere un bosco, fermandosi in una caletta solitaria senza problemi di traffico.

IMPORTANTE: La scelta del percorso e delle strade su cui pedalare vanno fatte in base:

  • al mezzo usato (bici da strada o mountain bike),
  • al grado di allenamento,
  • al tipo di bagaglio che ci si porta dietro.

Sennò invece di una vacanza diventa una prova di sopravvivenza!

Infine: Che percorsi fare?

Per trovare i migliori percorsi da fare vi lascio gli itinerari della costa degli Etruschi con la cartina (scaricabili in pdf).

Non mi resta che augurarvi una buona pedalata!

– – –

Vorresti maggiori informazioni sul turismo sostenibile o sul web marketing turisticoContattami senza impegno

Cicloturismo senza fatica con Itaway

Cicloturismo senza fatica con Itaway,percorsi attrezzati per cicloturismo.Un nuovo modo di scoprire il territorio.Turismo culturale e sostenibile con e-bike

A Gradara: l’amore Dantesco di Paolo e Francesca e la magia del Natale

Il borgo medievale di Gradara è situato nell’entroterra della riviera marchigiana, in provincia di Pesaro-Urbino, non molto distante dalle coste Read more

Escursione Invernale al Lago Nero da Bousson di Cesana Torinese
Escursione Invernale al Lago Nero - Bousson di Cesana Torinese _ Nuovi Turismi

Escursione Invernale al Lago Nero Partendo da Bousson di Cesana Torinese con sosta al Rifugio Mautino Se anche voi siete Read more

Tour in moto alla scoperta dei borghi del Piemonte
Viaggiare in moto - Nuovi Turismi

Idea per pasquetta in moto alla scoperta dei borghi del Piemonte Se anche tu sei come me, sei amante delle Read more

Author

Consulente di comunicazione e promozione e digitale applicata al turismo e alla cultura. Amo viaggiare, parlare di turismo lento facendo marketing territoriale e turistico. www.silviabadriotto.it

Write A Comment

Pin It
Traduci