Luoghi Viventi-Racconti d’Autore: autori e storie interattive al museo

Luoghi Viventi app

Luoghi Viventi-Racconti d’Autore: autori e storie interattive al museo

Un interessante progetto sperimentale del Circolo dei lettori che coinvolge il Museo Egizio a Torino e due musei della città di Chambéry : Musée des Beaux-arts e Les Charmettes. Maison de Jean-Jacques Rousseau.

Cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Interreg-Alcotra, che ha come obiettivo quello di rinnovare la visita ai patrimoni artistici attraverso il potere della narrazione.

Un modo per continuare a festeggiare il 60esimo anniversario del gemellaggio Chambéry-Torino 1957 – 2017 grazie alla cultura!
Vi ricordo che da Torino, Chambery è facilmente raggiungibile in auto con 2 ore e mezzo di viaggio o ancora prima e più comodamente con il TGV di SNCF.

Grazie all’applicazione è possibile ascoltare le storie di Altan, Niccolò Ammaniti e Antonio Manzini, Maylis De Kerangal, Gauz’, Nathalie Gendrot, Carlo Lucarelli, Alice Rohrwacher e Roberto Saviano, e godere dell’esperienza museale in un modo nuovo.

Nove racconti inediti, firmati da 10 grandi autori, e accompagnati da musiche originali sono i protagonisti della nuova app che rende la visita più interattiva e affascinante, complice l’utilizzo della tecnologia iBeacon, trasmettitori Bluetooth che, collocati in determinati punti dei tre musei, una volta scaricato il proprio racconto, permettono al visitatore di sbloccare nuovi contenuti venendo a contatto con oggetti e ambienti degli spazi museali.

Scaricate il flyer di Luoghi Viventi con il dettaglio dei vari racconti.

Esperienza, esplorazione e storytelling

Queste le parole chiave di questo progetto che permette all’utente di ampliare la propria esperienza di visita e di immergersi nel racconto e nell’ambiente, fisico e sonoro, che lo circonda.

L’applicazione è gratuita. Disponibile in tre lingue: italiano, inglese e francese e scaricabile sia da Google Play Store e  Apple Store per dispositivi iOS e Android.

L’applicazione mobile è stata sviluppata da Ett, azienda digitale e creativa genovese specializzata in innovazione tecnologica ed experience design, che contribuisce a trasformare e migliorare il percorso museale in un’esperienza unica e immersiva.

[Tweet “Un’ #app per trasformare in percorsi narrativi gli spazi dei #musei. “Luoghi viventi””]

 

 

 

 

About the Author /

silvia.badriotto@gmail.com

Consulente di comunicazione e promozione e digitale applicata al turismo e alla cultura. Amo viaggiare, parlare di turismo lento facendo marketing territoriale e turistico. www.silviabadriotto.it

Post a Comment