Lorenzo Lotto nelle Marche – un blog tour all’insegna della bellezza!

Pinterest LinkedIn Tumblr
View Calendar
22/10/2018 18:00 - 25/10/2018 14:00 Europe/Rome

I rapporti di Lorenzo Lotto con le Marche sono stati intensi e profondi e la sua pittura ha profondamente suggestionato le vicende artistiche locali.

Il 2018 è l'anno che riscopre uno dei più affascinanti artisti del Rinascimento sotto i riflettori internazionali, con eventi in Spagna, Gran Bretagna e Italia.

Per questa ragione è stata organizzata la mostra Lorenzo Lotto - il richiamo delle Marche, dal 19 ottobre 2018 al 20 febbraio 2019, a Palazzo Buonaccorsi sede del Museo Civico di Macerata.

Una grande mostra che da Macerata – dove tornano le opere legate a queste terre, disperse in Europa – ci porterà a vedere i capolavori di Lotto conservati nel territorio. Tra borghi, colline e mare delle Marche.

Lunedì sera si torna nella Marche per accompagnare due ospiti speciali alla conoscenza delle opere di Lorenzo Lotto nelle Marche.

Quindi, da Macerata e la straordinaria mostra che si inaugura oggi Lorenzo Lotto - Il richiamo delle Marche a un vero tour nei territori "lotteschi" come Jesi, Cingoli, Recanati, Ancona e Loreto solo per citerne alcuni.

Per cui vi suggerisco di seguirmi nel tour #lottonellemarche con Jacopo Veneziani che ci racconterà la sua esperienza sul suo seguitissimo account twitter e Federico D. Giannini di Finestre sull'Arte.

Ecco alcune delle nostre tappe tra i territori lotteschi:lotto-nelle-marche

  • Macerata
  • Ancona
  • Jesi
  • Recanati
  • Loreto

Infine, sul blog #destinazionemarche un approndimento sulla mostra e le opere di Lorenzo Lotto nelle Marche.

Related upcoming events

  • Il turismo lento e responsabile. AMODO presenta le 7 proposte per migliorare il P.N.R.R.
    02/03/2021 17:00 - 02/03/2021 18:30 Europe/Rome

    Vi spiegai cosa è il Turismo Lento ed ecco un interessante evento che vi consiglio...

    Il turismo lento e responsabile. AMODO presenta le 7 proposte per migliorare il P.N.R.R.

    Nel turismo lentezza significa profondità.

    Camminare lenti significa osservare le bellezze del paesaggio, non lasciarsi sfuggire i particolari, lungo la via, in terra nell’aria.

    Le piante, e i fiori, il muschio e le tracce degli animali, un antico casolare euna maestà, un contadino al lavoro nei campi, una donna nell’orto, i bambini che giocano nel cortile.

    Significa fermarsi in un borgo, in una contrada, incontrare delle persone, chiacchierare con loro e ascoltarle, visitare una chiesa, comprare del cibo locale in una bottega.

    Il cammino non è un’impresa sportiva, e la sosta è più importante del moto.

    I relarori:

    • Introduce Maurizio Davolio
    • Anna Donati - Portavoce dell’Alleanza per la Mobilità Dolce;
    • Alessandra Bonfanti - Dirigente presso Legambiente Onlus;
    • Piergiorgio Oliveti - Direttor di Città Slow;
    • Maurizio Capelli - Segretario Generale di Borghi Autentici d’Italia;
    • Andrea Trevisi - Rockability, Distretto di turismo lento e responsabile a Cascia.
    • Modera La Nuova Ecologia.

    PER PARTECIPARE :

    https://us02web.zoom.us/meeting/register/tZctdeCrqzMiHNQwmTzxqAmp01bRJvzI3KPw

Author

Consulente di comunicazione e promozione e digitale applicata al turismo e alla cultura. Amo viaggiare, parlare di turismo lento facendo marketing territoriale e turistico. www.silviabadriotto.it

Write A Comment

Pin It